Corso FAD

Corso di aggiornamento RSPP (in modalità FAD)

Sicurezza

Relatori: Alberto Codazzi

Responsabile scientifico: Alberto Libero

N. Accreditamento: 178471

Crediti ECM: 21.00

Costo: € 610.00

Prezzo soci ANDI: € 610.00 € 200.00

Data: 02/01/2017  -  02/01/2018

Ore: 14

Questo corso può interessare ai tuoi colleghi?

Descrizione:

Corso di Aggiornamento RSPP in modalità FAD online (14 ore).

I contenuti si sviluppano su 4 moduli.

MODULO 1. NORMATIVO - giuridico
• il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
• la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
• la ''responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica'' ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i. ;
• il sistema istituzionale della prevenzione;
• i soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilita;
• il sistema di qualificazione delle imprese.

MODULO 2. GESTIONALE - gestione ed organizzazione della sicurezza
• I criteri e gli strumenti per I'individuazione e la valutazione dei rischi;
• la considerazione degli infortuni mancati e delle modalita di accadimento degli stessi;
• la considerazione delle risultanze delle attivita di partecipazione dei lavoratori;
• il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificita e metodologie);
• i modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;
• gli obblighi connessi ai contratti di appalto 0 d'opera 0 di somministrazione;
• il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;
• la gestione della documentazione tecnico amministrativa;
• I'organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze

MODULO 3. TECNICO - individuazione e valutazione dei rischi
• i principali fattori di rischio e Ie relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
• il rischio da stress lavoro-correlato;
• i rischi ricollegabili al genere, all'eta e alia provenienza da altri paesi;
• i dispositivi di protezione individuale;
• la sorveglianza sanitaria;

MODULO 4. RELAZIONALE - formazione e consultazione dei lavoratori
• I'informazione, la formazione e I'addestramento;
• Ie tecniche di comunicazione;
• il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda;
• la consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
• natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Nei vari moduli, ognuno per le sue argomentazioni, verranno trattate significative evoluzioni e innovazioni, applicazioni pratiche e/o approfondimenti nei seguenti ambiti:
• approfondimenti tecnico-organizzativi e giuridico-normativi;
• sistemi di gestione e processi organizzativi;
• fonti di rischio, compresi i rischi di tipo ergonomico;
• tecniche di comunicazione, volte all'informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

ATTESTATO RSPP
A conclusione del Corso, dopo avere eseguito i test ai fini ECM, si potrà scaricare l’attestato ECM e, con la stampa di esso, recarsi nella propria Sezione per la ''verifica in presenza'' (obbligatoria secondo le norme della formazione via e-Learning sulla sicurezza e salute sul lavoro). In merito a ciò la Sezione indicherà sede e data della verifica, fornirà un brevissimo questionario cartaceo che, oltre ad essere da voi compilato, recherà i vostri dati identificativi, le firme necessarie e andrà conservato per ottenere l'attestato di aggiornamento RSPP.

Obiettivo formativo:

Sicurezza negli ambienti e nei luoghi dl lavoro e patologie correlate (27)

Aree di competenza:

Competenze tecnico-specialistiche:  Corsi di aggiornamento per RSPP (Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione) per lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell'articolo 34, commi 2 e 3 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, e successive modifiche e integrazioni (Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011), per il livello di rischio alto.